31.12.2015

Messico, Flexine all’Insituto de Ciencias

Impermeabilizzata la piscina con il TPO-PE Flexine

Le Flexine Casali si confermano la soluzione ideale anche per i problemi tecnici più complessi. E’ il caso dell’ultima realizzazione ad opera della Linea Geomembrane Sintetiche dell’azienda: l’impianto di nuoto dell’Instituto de Ciencias di Guadalajara, in Messico. La tenuta impermeabile della piscina – una paraolimpionica di 25 metri di lunghezza rivestita con piastrelle applicate sulla struttura in calcestruzzo – era da anni compromessa al punto da perdere 27 metri cubi di acqua al giorno. Un problema molto comune nei casi di rivestimenti rigidi completamente solidali con il supporto, risolvibile con l’applicazione di un manto flessibile in grado di prevenire lesioni e distacchi. Una volta provveduto al ripristino delle parti deteriorate e alla sostituzione degli accessori tecnici usurati, la piscina è stata rivestita con Flexine B 1,5 mm azzurro, manto in Poliolefina modificata caratterizzato da una elevata resistenza alla rottura e ai microrganismi (funghi e batteri), sul quale sono state applicate strisce di Flexine S bianco come marca corsie. L’intervento di recupero e riqualificazione estetica dell’impianto – realizzato in collaborazione col gruppo Goral di Guadalajara - si è concluso con il ripristino della pavimentazione a bordo vasca mediante l’applicazione di Epobase A e Colorsint azzurro (per la finitura antiscivolo), prodotti della Linea Superfici Sportive Casali. Obiettivo raggiunto, risultato eccellente. Con il plus di un’elevata compatibilità ambientale.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info